Parrocchia Sant'Alessandro

Attività

Immagini

Calendario

 ◄◄ 
 ◄ 
 ►► 
 ► 
Luglio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
Data :  08-07-2017
9
Data :  09-07-2017
10
Data :  10-07-2017
11
Data :  11-07-2017
12
Data :  12-07-2017
13
Data :  13-07-2017
14
Data :  14-07-2017
15
Data :  15-07-2017
16
Data :  16-07-2017
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Catechismo

Festa chiusura anno catechistico

Festa di chiusura dell'anno catechistico

Si conclude così l'anno catechistico a San Alessandro: con una fantastica giornata trascorsa insieme al Santuario della Madonna del Pozzo, a San Salvatore.

Una giornata vissuta in allegria e con entusiasmo, dove grandi e piccoli si sono messi in gioco affrontando le numerose prove di una caccia al tesoro che ha riportato ai tempi delle dame e dei cavalieri medioevali.

Non ci stancheremo mai di ringraziare tutti i bambini e le loro famiglie che credono in questa comunità e  che con la loro presenza, partecipazione e gioia la rendono vero volto di Dio.

Festa di chiusura

FESTA di chiusura

dell'ANNO CATECHISTICO


Domenica 28 maggio

per concludere l'anno di catechesi trascorso insieme

all'insegna della voglia di stare insieme e del divertimento..

la parrocchia organizza una

Festa di chiusura a S.Salvatore,

al Santuario della Madonna del Pozzo,

per tutti i bambini, i genitori e i ragazzi del Post Cresima!!


- S.Messa delle ore 10.00 in parrocchia

- Spostamento in macchina a S.Salvatore

- Pranzo al sacco

- Giochi e attività


Per info rivolgersi ai catechisti

Cresima e Comunione

Santa Cresima e Prima comunione, 23 aprile 2017


"Cari ragazzi, non sappiamo quante conoscenze vi abbiamo trasmesso in questi anni insieme, in ogni caso non era quello il nostro primo obiettivo. La “sapienza” che abbiamo voluto farvi sperimentare è, nel senso primo del termine, un gusto, un sapore, quello di Gesù e dell’incontro con Lui. Abbiamo cominciato il nostro percorso quattro anni fa all’insegna di una semplice frase: “insieme è più bello”, per noi una certezza, per voi poco più di un programma, ma che sarebbe diventata sempre più, come è oggi, vero e contagioso modo di vivere di un’intera Comunità, fatta prima di tutto da persone che accogliamo e da cui siamo accolti come il Padre ci accoglie nel Suo abbraccio, una Comunità che è famiglia e casa, e di cui vediamo con piacere che siete diventati, ragazzi e genitori, parte viva e attiva. “Se il male ci appare minaccioso e invadente, c’è un bene, un oceano di bene, che opera nel mondo”, dice Papa Francesco. Vi auguriamo, con la forza e la gioia che solo il camminare insieme a Gesù può dare, di essere con la vostra vita una goccia di questo oceano. Non sappiamo quanti e quali frutti Dio farà crescere in ognuno di voi dal nostro lavoro di semina, ma la preghiera che gli rivolgiamo oggi è quella di aiutarvi a fare in modo che il vostro cammino di vita cristiana non sia mai solitario ma sempre di comunità, di comunione, e accompagnato e vivificato dalla Sua presenza, perché possiate essere sale della terra e luce del mondo.
Siamo qui oggi, infine, per esprimere al Signore il nostro personale grazie di catechisti per averci donato la ricchezza più grande, permettendoci di incontrarvi incontrandoLo e di incontrarLo incontrandovi. Perché insieme è più bello, insieme a Lui di più.

Ps. Lasciate nel mondo un segno della vostra bellezza. Per quanto piccolo sia, sarà un segno della bellezza di Dio. Per quanto piccolo sia, sarà comunque immensamente grande."

I catechisti, Tommaso, Beatrice, Alessandra, Edoardo

Confessioni V elem

Nel primo pomeriggio di domenica 2 aprile, V Domenica di Quaresima, dopo una mattinata di attività insieme ai genitori e un pranzo insieme, i bambini del gruppo di V el. si sono ritrovati in chiesa per vivere per la prima volta il sacramento della RICONCILIAZIONE, e sperimentare così l'abbraccio e l'amore di un Padre che sempre accoglie e sempre perdona.

Un grazie ai genitori, che con la loro presenza hanno testimoniato una volta di più la loro vicinanza ai figli anche in questa tappa del loro percorso; un grazie ai catechisti, quelli del gruppo che hanno preparato e gestito con cura ogni aspetto della celebrazione, e tutti gli altri che hanno partecipato accompagnando alcuni momenti col canto; un grazie a don Maurizio, per questo sacramento in particolare vero volto del Padre per i bambini.

A bambini stessi l'augurio più grande: quello di non dimenticare mai che l'amore di Dio è più grande di qualsiasi peccato, che Dio non si dimenticherà di loro nemmeno quando loro si dimenticheranno di Lui, che possano sempre sentire accanto a loro e dentro di loro il calore e il profumo del Suo abbraccio che dona gioia e serenità.

Riti

Rito del Credo e del Padre nostro


Domenica 26 marzo, durante la Messa delle ore 10.00, si è celebrato, per i ragazzi di 4° elementare il Rito della consegna del Credo e per i ragazzi di 5° elementare il Rito della consegna del Padre nostro.

Si tratta di due tappe molto importanti nel cammino di catechesi che porterà questi giovani ai Sacramenti della Cresima e della Prima Comunione.

Con il Rito della consegna del Credo sono state affidate ai ragazzi le parole della nostra fede affinchè diventino testimoni di Dio nel mondo.

Sono poche parole, difficili su cui i ragazzi hanno meditato e riflettuto nel corso degli incontri di catechismo e che comprenderanno un po' alla volta se saranno capaci di fare un po' di posto a Dio nel loro cuore e nella loro mente.

I ragazzi di 5° elementare hanno invece ricevuto la preghiera che ci rende fratelli e figli di un unico padre.

Insieme a tutta la comunità si sono presi per mano recitando il Padre nostro e affermando con forza e intensità il loro voler essere fratelli.

La preghiera è che Dio illumini le loro menti e il loro cuore e li renda capaci di amare, rendere grazie per i doni ricevuti e di sentire Dio vicino come un Padre, affidandosi sempre a lui.